Assegno unico con più soldi, asili nido gratuiti e aperti fino alla sera, taglio Iva per pannolini. Le prime misure per la famiglia del governo Meloni

WhatsApp
Telegram

Giorgia Meloni è stata chiara: la famiglia sarà al centro del programma elettorale del suo esecutivo. Si studiano misure per aiutare i nuclei familiari in questo periodo storico particolarmente difficile: il post Covid, l’emergenza energetica, la crisi economica.

Durante il suo discorso programmatico alla Camera, Meloni ha detto: “Visto che i progetti familiari vanno di pari passo con il lavoro, vogliamo incentivare in ogni modo l’occupazione femminile, premiando quelle aziende che adottano politiche che offrono soluzioni efficaci per conciliare i tempi casa-lavoro e sostenendo i Comuni per garantire asili nido gratuiti e aperti fino all’orario di chiusura di negozi e uffici”.

Allo studio, dunque, un assegno unico con più soldi, asili nido gratuiti e aperti fino alla sera e, non è stato specificato, ma è previsto nel programma di governo, il taglio dell’Iva sui beni per la prima infanzia come pannolini, latte artificiale, biberon e altri. Un aiuto esplicito alle famiglie che si dovrebbe concretizzare con la prossima Legge di Bilancio.

Previsti anche aiuti alle giovani coppie per ottenere un mutuo per la prima casa. Poi incentivi all’occupazione femminile, premiando le aziende che offrono soluzioni efficaci per conciliare i tempi casa-lavoro.

Infine l’idea principale: quella di far pagare l’Irpef non più su base individuale, ma appunto familiare. “Più è numerosa la famiglia, meno tasse si pagano”, ha ribadito più volte il presidente del Consiglio.

Leggi anche

Meloni: “Potenzieremo l’assegno unico, asili nido gratuiti e aperti fino all’orario di chiusura di uffici e negozi”

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove