Assegno temporaneo figli, domande mensilità arretrate fino al 31 ottobre. I requisiti

WhatsApp
Telegram

Fino a domenica 31 ottobre 2021 è possibile presentare la domanda di Assegno Temporaneo per i figli minori senza perdere gli arretrati da luglio. Il termine ultimo, oltre il quale non sarà più possibile presentare la domanda di Assegno, resta comunque fissato al 31 dicembre 2021.

A ricordare la scadenza del 31 ottobre è l’Inps con il messaggio del 5 ottobre.

L’assegno temporaneo è erogato dall’Inps in presenza di figli minori di 18 anni, ivi inclusi i figli minori adottati e in affido preadottivo.

L’assegno spetta ai nuclei familiari che “non abbiano diritto all’assegno per il nucleo familiare di cui all’articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 maggio 1988, n. 153”.

Requisiti:

1) essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell’Unione europea, o suo familiare, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero essere cittadino di uno Stato non appartenente all’Unione europea in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o del permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca di durata almeno semestrale;

2) essere soggetto al pagamento dell’imposta sul reddito in Italia;

3) essere residente e domiciliato in Italia con i figli a carico sino al compimento del diciottesimo anno d’età;

4) essere residente in Italia da almeno due anni, anche non continuativi, ovvero essere titolare di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato di durata almeno semestrale;

5) essere in possesso di un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) in corso di validità, calcolato ai sensi dell’articolo 7 del D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159, secondo la tabella di cui all’articolo 2 del decreto-legge n. 79 del 2021.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito