Assegno madri single disoccupate con figli con disabilità, a breve Dpcm con modalità erogazione

Stampa

L’Assegno per le madri single disoccupate con figli con disabilità è valido e richiedibile da qualsiasi dei due genitori a prescindere dal sesso dello stesso. Lo ricorda il ministero per le disabilità nelle FAQ dedicate alle misure Covid per le persone con disabilità.

I criteri e le modalità di erogazione dell’assegno saranno stabiliti a breve con un successivo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri e pertanto NON è al momento richiedibile dai cittadini – viene specificato.

Le misure previste per i genitori con figli con disabilità sono:

Fino al 31 ottobre 2021, i lavoratori con figlio disabile a carico possono comunque beneficiare di un diritto di precedenza nell’accesso allo smart working, fintanto che le loro mansioni siano compatibili con tale modalità di lavoro.

Per garantire ai genitori lavoratori separati o divorziati, che in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività lavorativa, la possibilità di erogare l’assegno di mantenimento, è stato istituito un apposito Fondo presso il Ministero dell’economia e delle finanze, con una dotazione di 10 milioni di euro per l’anno 2021. Il Fondo potrà provvedere all’erogazione di una parte o dell’intero assegno di mantenimento, fino a un importo massimo di 800 euro mensili. I criteri e le modalità di erogazione dell’assegno saranno stabiliti a breve con un successivo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri e pertanto NON è al momento richiedibile dai cittadini.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur