Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Assegno familiare coniuge, non basta che sia disoccupato e risulti a carico

WhatsApp
Telegram

Anf per coniuge è possibile richiederlo ma attenzione ai redditi del nucleo familiare.

L’assegno al nucleo familiare non viene riconosciuto solo in presenza di familiari a carico. Nello specifico con l’introduzione dell’assegno unico è tolta la facoltà di presentare domanda di ANF se nel nucleo familiare è presente un figlio per il quale si percepisca la nuova misura. Ma resta salva la possibilità di richiedere l’ANF per i nuclei familiari in cui siano presenti fratelli e sorelle a carico, o coniugi. Nel caso di nucleo familiare senza figli come funziona l’ANF? Scopriamolo rispondendo alla domanda di una nostra lettrice che ci scrive:

Buongiorno volevo chiedere un informazione,ho mio marito disoccupato ho diritto ad avere un assegno familiare il mio reddito lordo è di circa 1350 / 1400 euro mensili,la casa è di proprietà (ipotecata), grazie per la disponibilità

ANF per il coniuge

Da premettere che l’ANF non viene richiesto per il coniuge a carico ma dal nucleo familiare. E i coniugi fanno sempre parte dello stesso nucleo familiare ai fini ANF. Anche se non risultano uno a carico dell’altro. Ad essere determinante per il riconoscimento del beneficio, invece, è il reddito del nucleo familiare riferito all’anno di imposta precedente. Per l’ANF in erogazione fino a giugno 2022, quindi, fanno fede i redditi del 2020, con dichiarazione presentata nel 2021. Per l’ANF che si richiederà da luglio 2022, invece, si dovranno prendere in considerazione i redditi 2021 con dichiarazione presentata nel 2022.

Per i nuclei familiari senza figli in cui non sono presenti componenti inabili la tabella di riferimento è la 21ATabelle ANF 2021/2022. In caso di nucleo composto da 2 sole persone (moglie e marito) l’ANF spetta per redditi fino a 24.432,76 euro annui.

Nel vostro caso se oltre al suo reddito (che dovrebbe essere introno ai 18.000 euro l’anno) non ci sono altri redditi spetta un assegno al nucleo familiare pari a 25,82 euro mensili. A mo avviso, quindi, può presentare domanda per avere assegni al nucleo familiare anche riferiti al passato (tutto il periodo che suo marito non ha avuto redditi o che i vostri redditi sommati erano inferiori a 24.432,76 euro annui). Gli arretrati possono essere richiesti per i 5 anni precedenti.

 

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur