Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Assegno al nucleo familiare per coniuge: quando è possibile richiederlo?

WhatsApp
Telegram

Non sempre spettano gli assegni al nucleo familiare per il coniuge a carico: dipende dal reddito.

L’assegno unico e universale per i figli va ad assorbire oltre che le detrazioni per i figli a carico anche gli assegni al nucleo familiare, ma solo quelli destinati ai figli a carico. Questo significa che per gli altri familiari a carico sarà ancora possibile richiedere sia gli assegni familiari che fruire delle detrazioni spettanti in busta paga.

Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Buongiorno.. io e mio marito siamo lavoratori dipendenti del settore privato, io con contratto a tempo indeterminato e lui a tempo determinato fino a marzo e poi sicuramente andrà in disoccupazione.. siamo sposati da luglio 2021 e vorremmo richiedere gli assegni familiari per coniuge… lui ha mensilmente il reddito più alto.. chi dei due è meglio che richieda gli assegni? Posso farlo io anche se ho il reddito più basso? È possibile richiederli all’INPS?

Assegni familiari coniuge

Gli assegni al nucleo familiare per il coniuge possono essere richiesti quando si ha un reddito inferiore a quello previsto dalle tabelle ANF. Nel vostro caso, se siete entrambi lavoratori dipendenti non credo riusciate ad entrare nei limiti di reddito per richiedere gli assegni al nucleo familiare per il coniuge.

Se da marzo suo marito rimarrà senza lavoro e resterà disoccupato, potrebbe richiedere gli assegni al nucleo familiare per coniuge a carico solo a giugno del prossimo anno indicando i redditi di quest’anno, a patto che per il 2022 il reddito di suo marito vi permetta di restare nei limiti.

Nel caso che, invece, che il reddito del nucleo familiare rimanga superiore a tale importo ogni anno, invece, l’assegno per il coniuge a carico non può essere richiesto.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur