Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Assegni nucleo familiare: spettano se il coniuge è libero professionista?

Stampa
Assegni familiari il 70%

Per avere diritto agli assegni al nucleo familiare è molto importante la composizione del reddito complessivo del nucleo stesso.

Gli assegni al nucleo familiare sono una erogazione economica corrisposta dall’INPS, tramite il sostituto d’imposta, a lavoratori dipendenti e pensionati. In questo articolo rispondiamo al quesito che ci ha posto un nostro lettore.

Salve, sono un collaboratore scolastico, mia moglie ha uno studio professionale nell’ambito sanitario, volevo chiedere se mi toccano gli assegni familiari. Grazie, distinti saluti.

Assegni al nucleo familiare e reddito

Gli assegni al nucleo familiare sono corrisposti a lavoratori dipendenti e pensionati. Spettano, pertanto, solo nel caso che il reddito complessivo del nucleo familiare sia composto almeno al 70% da reddito derivante da lavoro dipendente.

Nel caso che mi descrive solo lei ha reddito da lavoro dipendente. Per avere diritto agli assegni al nucleo familiare, quindi, il suo reddito deve rappresentare il 70% del totale del reddito del nucleo familiare (di conseguenza il reddito di sua moglie deve rappresentare il 30%). In caso contrario l’INPS respingerà l’eventuale domanda di assegni al nucleo familiare che presenterà.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur