Assegnazioni provvisorie, c’è l’intesa: niente vincoli. Ipotesi domande al via dalla prossima settimana

WhatsApp
Telegram

Cadono i vincoli per le assegnazioni provvisorie 2022: è quanto emerge dalla riunione fra sindacati e Ministero su avvio anno scolastico e il rinnovo del CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie. Le domande partirebbero dalla prossima settimana.

In base alle informazioni arrivate dalla riunione, ci sarebbe dunque la volontà di far passare l’ultrattività del contratto precedente che non contiene alcun vincolo per i docenti.

E’ stata quindi firmata l’intesa tra ministero e organizzazioni sindacali che proroga di un anno il contratto integrativo del triennio precedente e consente di presentare domanda di assegnazione provvisoria a tutto il personale della scuola che ha necessità di ricongiungersi alla propria famiglia..

Per cui, per il prossimo anno scolastico, riferiscono fonti sindacali, tutti docenti, assunti nell’a.s. 2020/21, compresi quelli assunti a tempo indeterminato il 1 settembre 2021/22 che, secondo il contratto di mobilità, avrebbero il blocco per le assegnazioni provvisorie, potranno inoltrare la domanda di mobilità annuale.

Per gli ex LSU che oggi sono a tempo pieno e per i DSGA neo assunti in ruolo si avranno le stesse condizioni, dunque niente vincoli.

La UIL Scuola ha chiesto che l’apertura sia possibile anche per i docenti assunti dalle GPS con contratto a tempo determinato finalizzato al ruolo. Attesa a breve la firma dell’intesa.

Le date

L’ipotesi è quella di aprire la finestra delle domande nella prossima settimana con possibile chiusura nella prima settimana di luglio. Su questo si attendono conferme a breve.

Parleremo della novità sulle assegnazioni provvisorie a partire dalle 14,30 su Os TV: su Facebook e YouTube, interviene Attilio Varengo, membro della segretaria nazionale della Cisl Scuola. Conduce Andrea Carlino.

Avvio anno scolastico, il Ministero convoca i sindacati: si parlerà anche di assegnazioni provvisorie

Assegnazione provvisoria docenti 2022/23, chi potrebbe presentare domanda e chi no. Si attendono novità sui vincoli

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur