Assegnazioni provvisorie: devono iniziare e terminare nelle stesse date in tutte le province

Stampa

La FLC CGIL e la Gilda Unams di Ragusa hanno pubblicato un documento in cui chiedono una migliore organizzazione per l’attribuzione delle assegnazioni provvisorie.

In pratica si chiede di predisporre due date, uguali per tutti, da rispettare perché le assegnazioni inizino e terminino nelle stesse date.

L’obiettivo è di evitare che cattedre che si liberano in un secondo momento non vengano assegnate e rimangano quindi libere per supplenza, dove invece sarebbero state gradite a docenti di ruoli richiedenti assegnazione provvisoria.

Il documento su discrasie assegnazioni provvisorie

Oggi conosceremo la data di presentazione delle domande

I requisiti

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur