Assegnazioni provvisorie ed utilizzi, in Valle d’Aosta domande dall’11 luglio

Sottoscritto il Contratto Collettivo Regionale integrativo 2019/2022 concernente le Utilizzazioni e le Assegnazioni provvisorie del personale docente ed educativo nelle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado della Valle d’Aosta.

La scadenza per la presentazione delle domande è l’11 luglio.

Possono presentare domande di utilizzo i docenti che hanno i requisiti previsti dall’art. 2 all’art.12.

Si può presentare domanda di assegnazione provvisoria per ricongiungimento familiare o per esigenze di cura, espressamente documentate tramite auto-dichiarazione sostitutiva.

Non può presentare domanda di assegnazione provvisoria il personale assunto con decorrenza 1° settembre 2019, fatto salvo per i docenti in servizio al 3 anno del percorso FIT.

I docenti che chiedono l’assegnazione provvisoria in Valle d’Aosta devono essere già in possesso della certificazione della piena conoscenza della lingua francese.

La domanda va presentata in carta semplice, da parte dei docenti interessati, al Dirigente del Personale scolastico della Sovraintendenza agli studi e consegnata a mano presso il competente ufficio della predetta Struttura (5° piano Palazzo Regionale) ovvero deve essere inviata tramite PEC all’indirizzo [email protected] per i docenti da fuori Valle anche con raccomandata con ricevuta di ritorno.

Contratto

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia