Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni: quali moduli compilare per chiedere anche altra classe di concorso o sostegno

I docenti che intendono partecipare alla mobilità annuale per il prossimo anno scolastico dovranno compilare e inviare le domande nella piattaforma ministeriale Istanze Online, le cui funzioni saranno attivate a decorrere dal prossimo 13 luglio e avranno tempo fino al 24 luglio.

Quali domande si possono compilare

Le domande che è possibile compilare e inviare sono quelle relative all’utilizzazione provinciale, all’utilizzazione interprovinciale e all’assegnazione provvisoria, che può essere chiesta solo per una provincia.

Il docente interessato e in possesso dei requisiti necessari, può presentare contemporaneamente sia domanda di utilizzazione che di assegnazione provvisoria

Quali moduli si devono utilizzare

I moduli che devono essere utilizzati sono diversi per ogni tipologia di movimento, uno per l’utilizzazione e l’altro per l’assegnazione provvisoria.

Il docente deve accedere su Istanze online nella sezione “mobilità in organico di fatto” per il grado di istruzione verso il quale si presenta domanda.

Il docente che intende presentare domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria oltre che nel grado di istruzione di titolarità anche in altro grado di istruzione, dovrà quindi presentare quattro domande distinte come di seguito indicato:

1- Utilizzazione nel grado di titolarità
2- Utilizzazione in altro grado di istruzione
3- Assegnazione provvisoria nel grado di titolarità
4- Assegnazione provvisoria in altro grado di istruzione

Richiesta altra tipologia di posto, non esiste specifico modulo

Il docente, in possesso dei requisiti necessari, che intende chiedere utilizzazione o assegnazione provvisoria anche per una tipologia di posto diversa da quella di titolarità, sempre nello stesso grado di istruzione di titolarità, dovrà utilizzare lo stesso modulo che utilizzerà per il posto di titolarità.

Nel modulo relativo ad un ordine o grado di istruzione il docente ha, infatti, la possibilità di chiedere sia posto comune che posto sul sostegno

Non esiste quindi un modulo specifico per chiedere posto sul sostegno

Richiesta altra classe di concorso

Per la richiesta di una classe di concorso diversa da quella di titolarità il docente dovrà utilizzare il modulo relativo al movimento richiesto per il grado di istruzione al quale appartiene la classe di concorso richiesta.

Se la classe di concorso è relativa al grado di titolarità dovrà usare lo stesso modulo che compila per la classe di concorso in cui è titolare

Se la classe di concorso appartiene ad un diverso grado di istruzione, dovrà utilizzare il modulo relativo a quello specifico grado

In ogni modulo sarà possibile, compatibilmente con i titoli e i requisiti posseduti dal docente, chiedere più classi di concorso dello stesso grado di istruzione.

Modulistica – Utilizzazioni ed Assegnazioni Provvisorie

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia