Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni docenti 2023, l’ordine dei movimenti. Ultimi i neoassunti da GPS e concorso straordinario bis

WhatsApp
Telegram

Qual è l’ordine di svolgimento delle operazioni di mobilità annuale? Quale movimento prevale tra utilizzazione e assegnazione provvisoria?

Assegnazioni provvisorie/utilizzazioni

Le domanda di mobilità annuale, ossia di assegnazione provvisoria e utilizzazione, sono state presentate dagli interessati entro il 5 luglio u.s. Se ne attendono adesso gli esiti che, rispetto agli anni scorsi, dovrebbero arrivare in anticipo, considerata la volontà del MIM e quanto scritto nella nota del 14 giugno 2023, ossia che tutte le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria ai sensi degli artt. 9 e 19 del CCNI sottoscritto in data 8 luglio 2020 dovranno svolgersi entro il 4 agosto 2023, al fine di consentire il corretto avvio del prossimo anno scolastico

Ricordiamo che gli assunti da GPS sostegno prima fascia e da concorso straordinario bis, i quali hanno potuto presentare domanda di assegnazione provvisoria, potranno partecipare ai movimenti (quindi aver convalidata la domanda), a condizione che superino l’anno di prova.

Ordine movimenti

L’ordine di svolgimento delle operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria è indicato nell’allegato 1 al prorogato CCNI 2019/22, che rispetta la disposizione di cui all’articolo 9 del predetto contratto e in base alla quale le operazioni finalizzate alla copertura dei posti di sostegno, provvisto dell’apposito titolo di specializzazione, precedono le operazioni finalizzate alla copertura dei posti comuni. Ciò al fine di individuare tutti i posti disponibili per le operazioni di utilizzazione e quindi effettuando preliminarmente tutte le operazioni di sistemazione del personale titolare di sede.

A quanto detto aggiungiamo che i movimenti provinciali precedono quelli interprovinciali. Queste, come leggiamo nel succitato allegato 1, le fasi in cui si articolano le diverse operazioni:

  • operazioni riguardanti i titolari su posto di sostegno nella provincia
  • operazioni su sostegno dei titolari di posto comune nella provincia
  • operazioni su posto comune nella provincia
  • operazioni riguardanti i titolari di posto comune provenienti da altro ruolo/classe di concorso nella provincia
  • operazioni su sostegno dei titolari in altra provincia
  • operazioni su posto comune riguardanti i titolari provenienti da altra provincia
  • assegnazione provvisoria su posto di sostegno dei docenti titolari su posto comune, provenienti da altra provincia e privi di titolo di specializzazione
  • assegnazione provvisoria dei docenti assunti da GPS sostegno prima fascia e concorso straordinario bis

Evidenziamo che, in ciascuna delle sopra elencate fasi (escluse le due ultime, nell’ambito delle quali si svolgono operazioni di sola assegnazione provvisoria) le utilizzazioni precedono le assegnazioni provvisorie.

Quesito

Una nostra lettrice chiede quanto segue:

Ho fatto domanda per assegnazione interprovinciale su Cuneo e utilizzo provinciale su Torino. In caso di esito positivo di entrambe le domande come posso scegliere una sede a discapito dell’altra?

Premesso che il movimento viene disposto dagli Uffici e non si sceglie, affermiamo, come sopra riportato, che le operazioni di utilizzazione precedono quelle di assegnazione provvisoria, così come il movimento provinciale è effettuato prima di quello interprovinciale.

Nei movimenti provinciali si segue la sequenza riportato nel suddetto allegato 1 (art 9/5 CCNI: Le operazioni di mobilità verranno disposte secondo la sequenza operativa riportata nell’allegato 1), per cui se si ottiene l’utilizzazione provinciale non si verrà trattati per l’assegnazione sempre in ambito provinciale.

Nel caso, invece, di presentazione di domanda di utilizzazione provinciale e di assegnazione provvisoria interprovinciale, nel CCNI non si dispone nulla. Considerato che l’assegnazione provvisoria interprovinciale permetterebbe agli interessati di prestare servizio, per un anno scolastico, nella provincia/comune di ricongiungimento, logica vorrebbe che venisse privilegiato tale movimento nel caso di soddisfacimento di ambedue le istanze. A supporto di quanto detto, possiamo ricordare quanto indicato nell’articolo 9/5 del CCNI:

Le operazioni di mobilità verranno disposte secondo la sequenza operativa riportata nell’allegato 1. L’Ufficio territorialmente competente che dispone una assegnazione provvisoria o una utilizzazione interprovinciale è tenuto a darne immediata comunicazione all’Ufficio territorialmente competente di provenienza degli interessati.

Certo, non è detto esplicitamente che prevale il movimento interprovinciale, tuttavia l’indicazione della comunicazione immediata da parte dell’Ufficio che dispone un’assegnazione o utilizzazione interprovinciale, fa propendere per quanto detto sopra.  Consigliamo comunque alla lettrice di chiedere informazioni in merito all’USP che dovrebbe disporre il movimento, quindi quello a cui è stata indirizzata l’istanza.

Quando è prevista la pubblicazione delle graduatorie

La pubblicazione delle graduatorie è obbligatoria e avverso tali graduatorie gli interessati possono presentare reclamo. Ricordiamo che, a differenza della mobilità, non arriverà la mail della convalida e quindi bisogna monitorare il sito dell’Ufficio Scolastico di riferimento. Non c’è una data entro la quale pubblicare le graduatorie provvisorie, ma il Ministero ha indicato il 4 agosto come termine ultimo per le operazioni. Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni docenti 2023, pubblicazione graduatorie obbligatoria. MODELLO DI RECLAMO

Motivi reclamo  

E’ possibile presentare reclamo avverso le graduatorie redatte per l’assegnazione provvisoria e l’utilizzazione, ad esempio, per:

  • errata valutazione della domanda
  • errata attribuzione del punteggio
  • mancato riconoscimento di un’eventuale precedenza spettante

MODELLO RECLAMO

La consulenza

E’ possibile inviare un quesito a [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali).

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso