Assegnazioni provvisorie: i docenti immobilizzati chiedono il codice sintetico “Ambito”. Lettera

Stampa

In relazione alle numerose anomalie evidenziate nella compilazione dei moduli online di Assegnazione provvisoria 2017/18, e in particolare alla mancata indicazione del codice sintetico “ambito”, che limita le possibili preferenze ai soli codici “scuola” e “provincia”, in contrasto con quanto previsto nell’art. 7 comma 10 del CCNI, che annovera l’ambito come codice esprimibile (“Tale comune, ovvero l’ambito di ricongiungimento per i Comuni suddivisi in più ambiti, dovrà essere necessariamente indicato nell’istanza”);

– Tenuto conto di quanto disposto dallo stesso art. 7 comma 10, che prevede l’obbligatorietà di indicare tutte le scuole del Comune di ricongiungimento, a pena di nullità per le altre eventuali ulteriori preferenze espresse, se non si ottempera al suddetto obbligo;

– Considerata l’evidente disparità di trattamento che si verrebbe a determinare tra docenti di piccoli comuni e docenti appartenenti a grandi città, questi ultimi impossibilitati a poter indicare tra le già poche preferenze esprimibili tutte le numerose scuole del proprio Comune di ricongiungimento;

Chiede

– Che per le domande di Assegnazione provvisoria venga introdotto il codice sintetico “ambito”, così come previsto dall’art. 7 comma 10 del CCNI per la mobilità annuale, sottoscritto in data 21 Giugno 2017 da MIUR e OO.SS;

– Che il codice sintetico “provincia”, posto alla fine della domanda di Assegnazione provvisoria interprovinciale, possa inglobare tutte le eventuali sedi non espresse tra le preferenze.

Tutto ciò premesso e considerato, si diffidano le OO.SS e il MIUR a sanare le incongruenze e le anomalie segnalate, adempiendo a misure di mobilità che non generino ulteriori disparità di trattamento tra i docenti.

I Docenti immobilizzati, in caso contrario, ravvisano un’ulteriore penalizzazione nei loro confronti, anche a seguito della iniqua cancellazione del vincolo di permanenza triennale dei neoassunti, estesa alle operazioni di Assegnazione provvisoria, che li ha già pesantemente danneggiati, con la conseguenza di vedersi costretti ad adire le vie legali per la tutela dei propri diritti.

Il gruppo Docenti Immobilizzati

Stampa

Nuovi percorsi mirati e intensivi per prepararti al Concorso Stem. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype