Assegnazioni provvisorie, chiesta proroga domande infanzia/primaria. Anche in questo caso disfunzioni del sistema

Stampa

In diversi nostri articoli abbiamo evidenziato tutte le difficoltà, riscontrate dagli interessati, nella compilazione del modello B per la scelta delle sedi, nell’ambito dell’aggiornamento delle graduatorie di istituto di II e III fascia del personale docente ed educativo per il triennio 2017-2020.

Contemporaneamente alla presentazione del suddetto modello (14-25 luglio), si stanno inoltrando le domande di utilizzazione e assegnazione provvisorie per la scuola dell’infanzia e primaria (10-20 luglio), sempre tramite il portale istanze OnLine.

La contemporaneità (almeno per un periodo di tempo) delle due domande non poteva non creare problemi anche ai docenti di ruolo che stanno presentando le domande di assegnazione.

La segnalazione è stata effettuata dallo Snals che ha indirizzato una nota al Miur, chiedendo una proroga per le due procedure:

La scrivente Organizzazione Sindacale Snals-Confsal, in considerazione delle persistenti difficoltà di funzionamento del portale istanze online sia per la compilazione delle domande di assegnazione provvisoria ed utilizzazione e sia del modello B per l’inserimento nelle graduatorie di istituto 2017/2020 (docenti e personale educativo), già rilevate nei primi giorni di inizio delle due procedure, chiede una proroga del termine di scadenza fissato al 20 luglio per le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione nella scuola primaria e infanzia ed al 25 luglio per la compilazione del modello B.

Restando in attesa di cortese riscontro, si porgono cordiali saluti.

Il Segretario Generale
F.to Elvira Serafini

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur