Assegnazioni provvisorie Ata: c’è tempo fino al 12 luglio. Domanda solo cartacea. La guida [con VIDEO] Scarica i moduli [PDF]

Stampa

Fino al 12 luglio sarà possibile per il personale Ata presentare domanda di mobilità annuale per l’anno scolastico 2021-22. Sono due le possibilità: assegnazione provvisoria o utilizzazione.

Domanda di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie – personale amministrativo, tecnico ed ausiliario (ATA)

Tra i destinatari della mobilità annuale rientrano i DSGA neo-assunti a.s. 2020/2021 (per i quali il vincolo di permanenza si applica alla titolarità sulla sede attuale) che possono presentare, con i previsti requisiti, la domanda di utilizzazione (art.11 del CCNI) e/o di assegnazione provvisoria (art.17 del CCNI).

Alle operazioni di utilizzazione accedono anche gli ex LSU transitati (art.58 c.5 DL 69/2013) che hanno avuto la trasformazione da part-time a tempo pieno in applicazione dell’art.1 c.964 della L.178/2020, qualora trasferiti d’ufficio come soprannumerari sull’organico della scuola di titolarità a.s. 2020/2021.

Per tutto il personale ATA, nella domanda di utilizzazione e/o di assegnazione provvisoria in una sola provincia, se in possesso dei requisiti di ricongiungimento/cura, si esprime un massimo di 15 preferenze attraverso i codici puntuali delle sedi e quelli sintetici di comuni, distretti, provincia

TESTO CCNI [PDF]

Utilizzazioni, chi può richiederla: ecco le info utili

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni, il risultato entro il 9 agosto. Poi le supplenze da GaE e GPS

Stampa
Pubblicato in ATA

TFA SOSTEGNO VI CICLO: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio