Assegnazioni provvisorie 2017/18: in stand by deroga a blocco triennale. Agevolare docenti con figli piccoli o grave disabilità

Stampa

Oggi incontro al Miur sul nuovo contratto di assegnazione provvisoria per l’a.s. 2017/18.

Il Ministero – comunica la FLCGIL – ha presentato una prima bozza di contratto che

ricalca sostanzialmente quello dello scorso anno, con evidenziate le poche parti che, a parere dell’amministrazione, dovranno essere oggetto di “manutenzione” e adeguamento.

E’ stato evidenziato come riflessioni si dovranno fare sul sistema delle precedenze, in particolare per verificare la possibilità di trovare adeguate soluzioni per agevolare le assegnazioni provvisorie per i genitori con figli in situazione di grave disabilità (sia per i docenti, che per il personale educativo, che per il personale Ata); le modalità di attuazione della legge che prevede agevolazioni sempre per i genitori con figli piccoli.

Su richiesta esplicita delle organizzazioni sindacali è stato per il momento accantonato il tema delle assegnazioni provvisorie, in particolare per quanto riguarda il blocco triennale, o meno, per i neo assunti.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia