Assegnazione provvisoria su altra classe di concorso: ecco quando è possibile

di Paolo Pizzo

item-thumbnail

Si può chiedere assegnazione provvisoria per il proprio posto o classe di concorso. E’ possibile richiederla anche per altre classi di concorso?

Carla scrive

Salve, sono una docente di ruolo di Tecnologia nella scuola secondaria di primo grado. Vorrei sapere se è possibile produrre domanda di assegnazione provvisoria su altra classe di concorso nella scuola secondaria di secondo grado, ma non sono in possesso dell’abilitazione. Grazie in anticipo.

Assegnazione per altra classe di concorso

L’art. 7 del nuovo CCNI dispone che l’assegnazione provvisoria, oltre che per il posto o classe di concorso di titolarità, può essere richiesta anche per altre classi di concorso o posti di grado diverso di istruzione per i quali si riscontri il possesso del titolo valido per la mobilità professionale come disciplinato dall’art. 4 del C.C.N.I. 6.3.2019, ovvero per altra tipologia di posto per il quale si possegga lo specifico titolo di specializzazione, fatto salvo il vincolo quinquennale di permanenza, sul sostegno…

I criteri

La richiesta di assegnazione provvisoria per altre classi di concorso o posti di grado diverso di istruzione o per altro tipo di posto è aggiuntiva rispetto a quella relativa al proprio posto o classe di concorso di titolarità e non sono consentite assegnazioni provvisorie per grado di istruzione diverso da quello di appartenenza nei confronti del personale che non abbia ottenuto la conferma in ruolo per l’anno scolastico di riferimento.

Conclusioni

La collega vorrebbe richiedere assegnazione provvisoria per una classe di concorso diversa rispetto a quella di appartenenza e per la quale non possiede l’abilitazione. La risposta è negativa.

Ciò in quanto l’art 7 citato prevede tale possibilità a due condizioni:

  • aver superato l’anno di prova;
  • possedere i requisiti dell’art 4 del CCNI mobilità.

Supposto che la collega sia già stata confermata in ruolo non ha il secondo requisito in quanto l’art. 4 richiamato regola i passaggi di cattedra e di ruolo (mobilità professionale) disponendo che poter richiedere uno dei due movimenti si deve essere in possesso dell’idoneità/abilitazione per il ruolo richiesto.

Non avendo quindi l’abilitazione non è possibile richiedere assegnazione per un altro grado/ruolo di istruzione.

Ricordiamo inoltre (per chi abbia i due requisiti) che l’eventuale domanda di assegnazione per altra classe di concorso/ruolo/tipologia di posto è sempre aggiuntiva, pertanto è sempre obbligatorio produrre domanda di assegnazione provvisoria comunque per il proprio ruolo di appartenenza.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads