Assegnazione provvisoria: la richiesta di altra tipologia di posto è aggiuntiva rispetto al posto di titolarità

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

È possibile chiedere assegnazione provvisoria per altra classe di concorso o altra tipologia di posto, se si possiedono i requisiti. La richiesta è aggiuntiva rispetto al posto di titolarità

Un lettore ci scrive:

Vorrei capire meglio come funziona l’assegnazione provvisoria. Spero che qualche collega mi possa aiutare. Esempio: avendo i requisiti vorrei ottenere AP su sostegno nel comune X, ma ho letto che la domanda di AP su sostegno è aggiuntiva rispetto alla mia classe di concorso, per cui se nel comune X è libero un posto della mia classe di concorso e uno di sostegno, domando: dove mi assegnano ?”

Il docente che possiede i requisiti necessari per chiedere assegnazione provvisoria può presentare domanda oltre che per la classe di concorso e tipologia di posto di titolarità anche per classe di concorso e tipologia di posto differente.

AP sul sostegno per docente titolare su materia

Il docente titolare su materia può chiedere assegnazione provvisoria anche per posti di sostegno.

Per chiedere AP provinciale sul sostegno è indispensabile essere in possesso del titolo di specializzazione.

Per chiedere AP interprovinciale sul sostegno anche per il prossimo anno scolastico, nel CCNI appena firmato,  si conferma la possibilità di fare richiesta anche ai docenti privi di titolo di specializzazione in possesso di precisi requisiti.

I requisiti necessari per il corrente anno scolastico, presumibilmente confermati anche per il prossimo anno nel contratto firmato ieri,  sono i seguenti:

  • percorso di specializzazione sul sostegno in fase di conclusione
  • in subordine, aver prestato un almeno un anno di servizio, anche a tempo determinato, su posto di sostegno

L’assegnazione su posti di sostegno dei docenti privi di titolo di specializzazione, viene comunque disposta in subordine al personale fornito di titolo di specializzazione e solo dopo aver accantonato un numero di posti pari ai docenti forniti di titolo di sostegno presenti nelle GAE nonché nelle graduatorie di istituto ivi comprese le fasce aggiuntive.

La richiesta per altra tipologia di posto è aggiuntiva

Il docente che chiede AP per una tipologia di posto differente rispetto al posto di titolarità deve in ogni caso e prioritariamente presentare domanda per il posto di titolarità, in quanto l’altra richiesta è aggiuntiva e come tale sarà valutata.

Il nostro lettore, quindi, interessato a chiedere AP sul sostegno nel comune X è obbligato a chiedere prioritariamente la classe di concorso di titolarità e la richiesta sul sostegno sarà valutata secondariamente.

Se nel comune X sarà disponibile una cattedra per la classe di concorso e una per il sostegno, il docente avrà l’assegnazione sulla prima avendo precedenza la classe di concorso e tipologia di posto di titolarità

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads