Assegnazione provvisoria: in subordine in altro grado di istruzione, preferenze in ambito di appartenenza. Consulenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Assegnazione provvisoria: può essere chiesta anche in altro grado di istruzione, ma in subordine rispetto a quello di titolarità

Laura – Sono una docente a tempo indeterminato da ormai 34 anni ed usufruisco dei benefici della legge 104 per assistere la mamma disabile; lavoro quindi nella sede scolastica vicino a casa. Anni fa ho insegnato alla secondaria II grado Scienze umane, dopo aver passato con successo l’anno di prova. Sono rimasta nella secondaria per cinque anni. Ho chiesto poi il passaggio di ruolo alla Primaria, nella scuola vicina a casa dove lavoro oggi.

Silvia – Sono una docente di scuola primaria e vi chiedo se fra i criteri per ottenere l’assegnazione provvisoria c’è il cambio di ambito perché le informazioni che trovo parlano di cambio provincia. Io desidero cambiare ambito sempre all’interno della stessa provincia. Grazie

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione