Assegnazione provvisoria: i genitori che assistono i figli con disabilità rimangono a disposizione in caso di mancanza di posti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nell’ultimo incontro tra OO.SS. e Miur si è parlato delle precedenze, in particolare dei genitori che assistono i figli in disabilità.

Apprendiamo dal report della UIL che tale personale oltre a beneficiare della precedenza, nel caso di mancata assegnazione provvisoria, in subordine, potrà essere assegnato comunque nella sede di assistenza del figlio.

Una deroga che finora era prevista, nelle precedenze, solo ai coniugi di personale militare

Ovviamente il tutto andrà poi definito nel corso dei successivi incontri, a partire da martedì 13 giugno.

L’incontro di martedì non ha ancora definito le norme per le assegnazioni provvisorie, in quanto il Miur vuole imporre alcuni limiti.

Ministero, divieto assegnazione provvisoria a docenti che hanno avuto mobilità. UIL: no secco

Versione stampabile
anief
soloformazione