Assegnazione provvisoria e utilizzazione infanzia: ebook gratuito compilazione domanda

WhatsApp
Telegram

La domanda deve essere presentata tra il 15 e il giugno attraverso Istanze on line. A cura di Paolo Pizzo e Giovanna Onnis. 

La domanda deve essere presentata tra il 15 e il giugno attraverso Istanze on line. A cura di Paolo Pizzo e Giovanna Onnis. 

MOTIVI PER CUI È POSSIBILE CHIEDERE L'ASSEGNAZIONE PROVVISORIA

L'assegnazione provvisoria, regolata dall'art. 7 del CCNI 2015/16, può essere richiesta purché vi sia una delle seguenti motivazioni:

  • ricongiungimento al coniuge, oppure al convivente o parenti ed affini e purché la convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • ricongiungimento ai figli (anche nel caso di affidamento);
  • gravi esigenze di salute del docente che risultino da certificazione sanitaria;
  • ricongiungimento ai genitori.

PER QUANTE PROVINCE È POSSIBILE RICHIEDERLA

  • L'assegnazione provvisoria può essere richiesta per una SOLA provincia. Pertanto o si richiede l'assegnazione provinciale o quella interprovinciale (avendone ovviamente i requisiti).
  • Le operazioni di assegnazione provvisoria da altra provincia saranno effettuate salvaguardando il contingente di assunzioni a tempo indeterminato previsto per l'a.s. 2015/2016.

Scarica l'e book gratuito che ti guida nella compilazione della domanda per l'infanzia

WhatsApp
Telegram

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un’opportunità professionale anche per gli insegnanti. Tutte le informazioni qui e su TuttoITS.it