Assegnazione provvisoria e utilizzazione infanzia: ebook gratuito compilazione domanda

WhatsApp
Telegram

La domanda deve essere presentata tra il 15 e il giugno attraverso Istanze on line. A cura di Paolo Pizzo e Giovanna Onnis. 

La domanda deve essere presentata tra il 15 e il giugno attraverso Istanze on line. A cura di Paolo Pizzo e Giovanna Onnis. 

MOTIVI PER CUI È POSSIBILE CHIEDERE L'ASSEGNAZIONE PROVVISORIA

L'assegnazione provvisoria, regolata dall'art. 7 del CCNI 2015/16, può essere richiesta purché vi sia una delle seguenti motivazioni:

  • ricongiungimento al coniuge, oppure al convivente o parenti ed affini e purché la convivenza risulti da certificazione anagrafica;
  • ricongiungimento ai figli (anche nel caso di affidamento);
  • gravi esigenze di salute del docente che risultino da certificazione sanitaria;
  • ricongiungimento ai genitori.

PER QUANTE PROVINCE È POSSIBILE RICHIEDERLA

  • L'assegnazione provvisoria può essere richiesta per una SOLA provincia. Pertanto o si richiede l'assegnazione provinciale o quella interprovinciale (avendone ovviamente i requisiti).
  • Le operazioni di assegnazione provvisoria da altra provincia saranno effettuate salvaguardando il contingente di assunzioni a tempo indeterminato previsto per l'a.s. 2015/2016.

Scarica l'e book gratuito che ti guida nella compilazione della domanda per l'infanzia

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur