Assegnazione provvisoria docenti 2022, come si compila la domanda per altra classe di concorso. GUIDA PER IMMAGINI

WhatsApp
Telegram

Presentazione domanda di assegnazione provvisoria 2022/23: compilazione sezione Abilitazioni/Classi di concorso. Guida per immagini.

Domanda

Le domande di assegnazione provvisoria (e utilizzazione) si possono presentare dal 20 giugno al 4 luglio 2022, tramite Istanze Online, cui accedere con le credenziali SPID (la domanda è cartacea solo per gli insegnanti di religione cattolica e per il personale educativo).

Leggi qui per i requisiti e per chi può presentare domanda

Le domande si compongono delle seguenti sezioni:

  • Precedenze
  • Esigenze di famiglia
  • Ordine trattamento domanda (solo per i titolari in altro grado di istruzione)
  • Altre indicazioni
  • Tipologia di posto richiesta/Titoli di specializzazione
  • Abilitazioni/classi di concorso – ulteriori classi di concorso per cui si chiede assegnazione provvisoria oltre a quella di titolarità (per la sola scuola secondaria di primo e secondo grado)
  • Preferenze
  • Allegati

Prima di procedere alla compilazione della domanda, con le relative sezioni, è necessario:

  • accedere all’istanza
  • scegliere la provincia
  • scegliere  il grado di istruzione

Per le operazioni predette leggi “Assegnazione provvisoria docenti 2022, accesso alla domanda, scelta provincia e grado di istruzione di titolarità e non. GUIDA PER IMMAGINI

Sezione Altre abilitazioni/Classi di concorso

La sezione è presente nelle sole domande di scuola scuola secondaria di primo e di secondo grado e va compilata da chi intende chiedere anche un’altra classe di concorso del medesimo grado di appartenenza, oltre a quella di titolarità (la richiesta per altra classe di concorso, infatti, è aggiuntiva rispetto a quella di titolarità). Sottolineiamo che: non si tratta di un’istanza distinta (come nel caso in cui si chieda un diverso grado di istruzione), ma è una sezione della medesima domanda per la classe di concorso di appartenenza; per chiedere un’altra classe di concorso, si deve essere in possesso della relativa abilitazione.

Raggiunta la pagina con le sezioni della domanda, come illustrato nell’articolo sopra riportato, si può procedere alla compilazione della sezione di interesse:

Per la compilazione della sezione “Abilitazioni/classi di concorso” cliccare sulla medesima e poi su “Modifica”, in fondo alla pagina:

Cliccato su “Modifica”, si può procedere ad inserire la classe/i di concorso (ulteriore a quella di titolarità) per cui si chiede l’assegnazione (la propria classe di concorso non va inserita):

Una volta inserita la classe/i di concorsi e quindi compilata la sezione, cliccare su “Salva” in fondo alla pagina, il sistema informa che l’operazione è stata effettuata con successo; cliccando su “Chiudi”, si può proseguire nella compilazione dell’istanza:

Assegnazioni provvisorie e utilizzazioni docenti 2022/23, al via le DOMANDE. Requisiti, scelta provincia e scuole. GUIDE

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia