Assegnazione provvisoria. E’ disposta in base all’ordine delle preferenze, non si può chiedere senza i requisiti richiesti dal contratto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica “Chiedilo a Lalla”. Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Assegnazione provvisoria: viene disposta in base all’ordine delle preferenze espresse nella domanda

Mario – Gentilissimi di Orizzonte Scuola, grazie a tutti  per il “Servizio” che ci offrite e per la disponibilità, una domanda vi porgo, perché da solo non sono riuscito a trovare la risposta nel contratto sulle assegnazioni provvisorie.  L’assegnazione provvisoria viene concessa (se ottenuta) sull’ordine delle scuole scelte o per distanza dal comune di ricongiungimento ? Porgo di nuovo i miei ringraziamenti

Assegnazione provvisoria: non è prevista per i docenti che non hanno i requisiti stabiliti nel CCNI

Alessandra – Sul bando relativo alle assegnazioni provvisorie si recita con chiarezza che per presentare domanda di assegnazione provinciale sono necessari determinati requisiti di ricongiungimento. Ciò, tuttavia, non è specificato nel caso di assegnazione interprovinciale ove si fa riferimento alla possibilità di richiederla a prescindere dal ricongiungimento, tranne per coloro che quest’anno hanno beneficiato del trasferimento mirante al ricongiungimento

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione