Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Assegnazione provvisoria: come vengono valutate le preferenze. Non esiste priorità tra analitiche e sintetiche, comanda il punteggio

Stampa

La valutazione delle preferenze indicate per l’AP viene fatta rispettando l’ordine con cui sono stare inserite nella domanda. Differenze tra analitiche e sintetiche

Una lettrice ci scrive:

Dopo aver indicato come prima scelta il “comune di ricongiungimento” nelle assegnazioni provvisorie (sec. 1° grado), per le scelte successive posso indicare indistintamente “scuole”, “comuni” o “distretti”? E se si arriva a parità di punteggio con un altro docente, la precedenza sarà accordata a chi ha inserita una “scuola”?”

Nella domanda di assegnazione provvisoria è possibile inserire fino a 20 preferenze per i docenti della scuola dell’Infanzia e Primaria e fino a 15 preferenze per i docenti della scuola Secondaria di I e II grado

È possibile chiedere AP per una sola provincia.

Tipologie di preferenze

Le preferenze esprimibili possono essere di tipo analitico (singola scuola) e di tipo sintetico (distretto, comune o provincia)

Con la preferenza analitica viene fatta richiesta su una specifica scuola, mente con la preferenza sintetica si chiedono indistintamente tutte le scuole presenti nel distretto, nel comune o nella provincia richiesta, senza indicare un ordine di priorità tra esse.

Ordine valutazione preferenze

Le preferenze territoriali indicate nella domanda vengono valutate nell’ordine con il quale sono state inserite. Non esiste alcuna priorità in base alla tipologia di preferenze, per cui la preferenza analitica prevale sulla sintetica soltanto se risulta inserita prima.

Come inserire le preferenze nella domanda di AP

Il docente che chiede assegnazione provvisoria per ricongiungimento ai genitori, al coniuge, alla parte dell’unione civile, al convivente e/o ai figli deve indicare come prima preferenza il comune di ricongiungimento oppure una o più istituzioni scolastiche comprese in esso. Nel caso in cui nel comune di ricongiungimento non esistano scuole esprimibili è possibile indicare una scuola di un comune viciniore ovvero una scuola con sede di organico in altro comune anche non viciniore che abbia una sede/plesso nel comune di ricongiungimento.

Il docente che intende chiedere anche scuole ubicate in altri comuni, deve prima inserire la preferenza sintetica nel comune di ricongiungimento o viciniore.

L’indicazione dell’intero comune di ricongiungimento è obbligatoria, anche in caso di comuni dove vi è una sola istituzione scolastica, se si intende esprimere preferenze (sia di singola scuola, sia sintetiche) per altro comune.

In caso di mancata indicazione del comune o distretto sub comunale di ricongiungimento la domanda non è annullata, ma l’ufficio si limiterà a prendere in considerazione soltanto le preferenze analitiche relative a specifiche scuole del comune di ricongiungimento e per la stessa classe di concorso o posto di titolarità.

Valutazione punteggio per AP

Per l’assegnazione provvisoria vengono valutate soltanto le esigenze di famiglia, come abbiamo chiarito nel nostro articolo:

https://www.orizzontescuola.it/assegnazioni-provvisorie-docenti-2021-valutazione-del-punteggio-le-faq/

I 6 punti per il ricongiungimento vengono valutati soltanto per le scuole ubicate nel comune di ricongiungimento e non spettano, invece, per scuole di altri comuni eventualmente richieste

Scuola richiesta con preferenza analitica e con preferenza sintetica da due docenti con stesso punteggio, a chi spetta?

A parità di punteggio prevale la maggiore età anagrafica, quindi sarà valutata prima la domanda del docente più anziano d’età

Se questo docente ha chiesto la scuola X con preferenza analitica questa sarà assegnata a lui

Se, invece, ha chiesto la scuola X con preferenza sintetica nel comune, questa sarà assegnata a lui se è l’unica sede disponibile nel comune. Se, però, nel comune ci sono altre scuole disponibili dove ottenere l’AP, la scuola X sarà assegnata al docente che l’ha chiesta analiticamente, anche se ha un punteggio inferiore, e a colui che ha espresso preferenza sintetica sarà assegnata la prima scuola disponibile secondo l’ordine del Bollettino Ufficiale in quanto con la preferenza sul comune ha manifestato lo stesso interesse per qualsiasi scuola presente

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti