Assegnazione provvisoria, al via la trattativa per il nuovo contratto: sindacati chiedono lo stop ai vincoli. Nuovo incontro la prossima settimana

WhatsApp
Telegram

Parte la trattativa per il contratto di assegnazione provvisoria e utilizzazione per il personale: nel primo incontro fra sindacati e Ministero del 12 maggio non è emersa alcuna informazione sostanziale: si parte dai vincoli per i docenti neoimmessi docenti e Ata (Dsga e Ex Lsu).

Le organizzazioni sindacali, nel ribadire la propria contrarietà nei confronti dei blocchi di sede previsti per le categorie di lavoratori già elencati, hanno detto chiaramente all’Amministrazione di poter proseguire avanti con la trattativa solo se ci sarà una messa in discussione di tali vincoli di trasferimento.

L’amministrazione, prendendo atto delle posizioni, ha deciso di riaggiornare l’incontro alla prossima settimana, anche, scrive la FLC cgil, in considerazione del mutato quadro normativo.

Il CCNI ha validità triennale ma le operazioni hanno cadenza annuale. La mobilità annuale è destinata al personale a tempo indeterminato.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur