Assegnazione ore e modalità di valutazione di alcune discipline dei Licei artistici, musicali e/o coreutici e degli Istituti tecnici del settore “Tecnologico”

di Lalla
ipsef

red – Chiarimenti del Ministero con nota del 05 dicembre 2012 sull’assegnazione delle ore e modalità di valutazione per le discipline “Discipline pittoriche e/o Discipline plastiche e scultoree”, “Esecuzione e Interpretazione”,“Laboratorio di musica d’insieme”, “Tecniche della danza” degli istituti musicali e coreutici e “Complementi di matematica” prevista nel secondo biennio degli Istituti tecnici del settore “Tecnologico”.

red – Chiarimenti del Ministero con nota del 05 dicembre 2012 sull’assegnazione delle ore e modalità di valutazione per le discipline “Discipline pittoriche e/o Discipline plastiche e scultoree”, “Esecuzione e Interpretazione”,“Laboratorio di musica d’insieme”, “Tecniche della danza” degli istituti musicali e coreutici e “Complementi di matematica” prevista nel secondo biennio degli Istituti tecnici del settore “Tecnologico”.

Discipline pittoriche e/o Discipline plastiche e scultoree”

E’ rimessa alla singola istituzione scolastica la scelta

  • per un curricolo esclusivamente di Discipline pittoriche, con assegnazione di tutte le ore di insegnamento ai docenti della materia
  • oppure per un curricolo esclusivamente di Discipline plastiche, con assegnazione di tutte le ore di insegnamento ai relativi docenti
  • oppure per un curricolo comprendente entrambi gli insegnamenti, che preveda la suddivisione delle ore di insegnamento tra i docenti delle classi di concorso interessate. In quest’ultimo caso, le modalità di espressione della valutazione negli scrutini intermedi e in quelli finali dovranno prevedere due votazioni separate, considerati i distinti obiettivi di apprendimento tra le due discipline.

“Esecuzione e Interpretazione”

presente fin dal primo anno e che prevede l’insegnamento del I° e del II° strumento, affidati a due distinti docenti in possesso di specifiche competenze, dovrà prevedere l’attribuzione di un voto distinto per ciascun insegnamento impartito

“Laboratorio di musica d’insieme” cui afferiscono quattro specifiche sottosezioni, la valutazione sarà, invece, espressa con un voto unico attribuito per l’insegnamento e non per ogni singola disciplina compresa nell’insegnamento medesimo fermo restando che tale voto risulterà dalla ponderata sintesi di singole valutazioni di sottosezione.

“Tecniche della danza”

presente fin dal primo anno, si articola nell’insegnamento della Tecnica della danza classica e nell’insegnamento della Tecnica della danza contemporanea, affidati a due diversi docenti. La valutazione sarà, quindi, espressa con l’assegnazione di un voto distinto per ciascuna articolazione

Complementi di matematica” prevista nel secondo biennio degli Istituti tecnici del settore “Tecnologico”.

Qualora la disciplina “Complementi di matematica” risulti assegnata a un docente diverso da quello di “Matematica” della stessa classe, negli scrutini intermedi e finali i due docenti concorderanno, con le modalità usualmente adottate per le valutazioni congiunte, eventualmente con media ponderata, la valutazione complessiva dei risultati di apprendimento raggiunti nella disciplina unitaria, tenendo conto delle tematiche/moduli che la caratterizzano ed eventualmente del loro diverso peso rispetto agli obiettivi

La nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione