Assegnazione e Utilizzazione 2019/20, documentazione domande. Come caricare allegati

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

I docenti interessati presenteranno domanda di utilizzazione e assegnazione provvisoria dal 9 al 20 luglio 2019.

Presentazione domande

Il personale docente presenta le domande di assegnazione e utilizzazione tramite Istanze Online, secondo la suddetta tempistica.

Documentazione domande

Assegnazioni provvisorie

Alle domande di assegnazione provvisoria vanno allegati i documenti attestanti i motivi per cui si avanza la richiesta, le eventuali precedenze e le dichiarazioni sostitutive delle certificazioni.

I succitati documenti, comprese le certificazioni mediche, vanno allegate alla domanda online.

Utilizzazioni

I docenti che presentano domanda di utilizzazione non devono allegare alcuna documentazione, ai fini dell’attribuzione del punteggio, in quanto la valutazione dei titoli è effettuata dalla scuola di servizio.

Ai fini del riconoscimento delle precedenze, invece, è necessario presentare le dichiarazioni personali sostitutive delle certificazioni, oltre alle eventuali certificazioni mediche.

Aggiornare allegati

Gli interessati possono aggiornare gli allegati ( ad esempio per nuove esigenze di famiglia …) modificando i file che hanno salvato sul PC o scaricando gli stessi dallo storico per poi modificarli e inserirli secondo la modalità di seguito descritta.  Allo storico si accede dalla funzione “Gestione allegati”, la stessa da utilizzare per il caricamento degli allegati aggiornati.

Inserimento allegati aggiornati o prodotti ex novo

Gli allegati, come detto sopra, si possono aggiornare o creare ex novo.

Un volta effettuato l’accesso  con username e password su Istanze Online, cliccare su “Altri Servizi”:

Si apre la pagina con i vari servizi disponibili, tra cui quello di nostro interesse, ossia “Gestione Allegati”:

Dopo aver cliccato su “Gestione Allegati” – “Vai al servizio”, si apre la pagina in cui è possibile  visualizzare le istruzioni per la compilazione (cliccando su “Istruzioni per la Compilazione”) o proseguire cliccando su “Avanti”:

Dopo aver visualizzato (o meno) le “Istruzioni per la compilazione” e cliccato su  “Avanti”, il sistema avverte che “Al fine di non avere problemi nel caricamento degli allegati, non utilizzare, in nessun caso, il tasto “Indietro“ del browser collocato in alto a sinistra. Nel caso in cui ci si accorga di aver sbagliato qualcosa occorre tornare all’home page tramite il link “Home”, in alto a destra.“:

A questo punto, cliccando su “Accedi” (vedi freccia immagine precedente) si apre la pagina con i dati anagrafici dell’interessato:

Cliccando su “Avanti”, si apre la pagina in cui è possibile caricare gli allegati (qui, come suddetto, è possibile anche scaricare gli allegati degli anni passati per aggiornarli ):

Come indicato dalle frecce dell’immagine precedente, bisogna:

  • digitare il nome dell’Allegato da inserire nello spazio “Tipologia di allegato”;
  • scegliere il file, allegandolo dal PC, cliccando su “Scegli file”;
  • cliccare su “inserisci”:

Una volta cliccato su “Inerisci”, il sistema richiede il codice personale per caricare l’allegato:

Inserito il codice personale e cliccato su conferma, l’allegato è caricato e disponibile per il successivo inserimento nella domanda:

Per gli altri allegati ripetere la medesima procedura sopra descritta.

NB: nelle ultime foto si legge “Dichiarazione anzianità di servizio”; si tratta di foto relative al caricamento degli allegati per la mobilità, ma il procedimento è uguale.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione