Assegnazione docenti alle classi, Cassazione: il dirigente deve applicare le delibere del Consiglio d’Istituto

WhatsApp
Telegram

Una sentenza della Corte di Cassazione, scrive in una nota la Gilda Insegnanti, ha stabilito che le classi vanno assegnate seguendo i criteri fissati dal Consiglio di istituto e il parere del Collegio dei docenti.

Il Consiglio di istituto decide i criteri da seguire nell’assegnazione dei docenti alle classi;
Il Collegio dei docenti deve esprimere un parere.
Il dirigente scolastico deve far rispettare le decisioni.

I giudici hanno spiegato che non rispettare le delibere viola i principi di correttezza e buona fede.

Il testo della sentenza

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur