Asili nidi e scuola materne, assunzioni: possibili anche per i Comuni non rispettosi del Patto di Stabilità

di redazione
ipsef

Il prossimo anno scolastico, per asili nido e scuole materne comunali, dovrebbe iniziare regolarmente, superando le criticità che hanno contrassegnato l'anno scolastico 2015/2016. 

Il prossimo anno scolastico, per asili nido e scuole materne comunali, dovrebbe iniziare regolarmente, superando le criticità che hanno contrassegnato l'anno scolastico 2015/2016. 

La Commissione Bilancio della Camera ha, infatti, approvato un emendamento al decreto enti locali, che permetterà di assumere le suddette maestre anche ai Comuni che non hanno rispettato il patto di stabilità 2015.

L'emendamento, presentato dai deputati PD Mognato, Martella, Murer e Zoggia, ha in sostanza superato i divieti imposti dalla normativa sul patto di stabilità che, praticamente, non permetteva di sostituire (e quindi assumere temporaneamente) le maestre assenti per malattia.

Ricordiamo che le assunzioni avvengono annualmente con contratti a tempo determinato, per cui già da ora, anche i Comuni che non hanno rispettato il citato patto di stabilità possono iniziare ad assumere le maestre per il prossimo anno scolastico. 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione