Ascani: scuola e studenti protagonisti del nostro impegno politico

Il messaggio per i maturandi della viceministra Anna Ascani su Facebook: “Care ragazze, cari ragazzi, nelle ultime ore, fra una riunione e l’altra, ho guardato qualche video e letto molti vostri racconti, appena usciti dall’aula, dopo aver sostenuto l’Esame di Stato”.

“In alcune interviste ho percepito l’emozione, ma anche la stranezza di un momento che non vi eravate immaginati così, qualche mese fa.
Molti di voi hanno espresso gioia per aver rivisto gli insegnanti, anche se distanziati.

Avete avuto la possibilità di svolgere almeno questo “passaggio” in presenza e in sicurezza, dopo tre mesi di lezioni online, dopo la grande prova di maturità che avevate già superato, affrontando questo momento difficile per tutto il Paese.
Un principio di normalità, in tempi straordinari, mentre tutta l’Italia sta faticosamente ripartendo.
E la scuola, gli studenti – continua Ascani – sono rimasti troppo spesso per ultimi, mentre invece il loro posto naturale, nell’Italia che vuole investire sul proprio futuro, deve essere quello di protagonisti della società e del nostro impegno politico quotidiano.

A 32 anni i ricordi del mio percorso scolastico e della sua fine, di quell’esame che è un primo, grande, obiettivo raggiunto, sono ancora nitidi. Succederà anche a voi. Nonostante tutto, nonostante questa maledetta pandemia ci abbia tolto troppo spesso il sorriso.

Siete stati grandi. In bocca al lupo a chi ancora deve svolgere l’orale, a chi lo sta svolgendo proprio in questo momento”, conclude.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!