Ascani: Al lavoro per maggiore supporto a dirigenti scolastici

“Dobbiamo mettere i nostri dirigenti scolastici nelle condizioni di lavorare al meglio”.

E’ quanto dichiarato in un comunicato dalla vice ministra all’Istruzione, Anna Ascani, commentando la sospensione per 5 mesi della dirigente scolastica per responsabilità sul cedimento strutturale della scuola.

Svolgono un ruolo di grande responsabilità – ha proseguito Anna Ascani – che deve essere riconosciuto. Dobbiamo impegnarci per garantire loro un clima di serenità, diminuendo il carico burocratico e intervenendo, anche in ambito legislativo, per supportarli nel loro lavoro. Stiamo lavorando insieme al Parlamento dove c’è già depositata una mia proposta di legge per intervenire sul decreto legislativo 81/08 che riguarda la sicurezza sui luoghi di lavoro. Continueremo su questa strada: casi come quello della dirigente scolastica Franca Principe impongono una riflessione“.

Sulla condanna si era già espresso nel giugno 2018 anche il sottosegretario all’Istruzione Salvatore Giuliano.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!