A.S. 2013-2014: per i Dirigenti Scolastici è tempo di programmazione!

di redazione
ipsef

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Con l’imminente inizio del nuovo A.S. scolastico 2013/2014, ora più che mai il ruolo del Dirigente Scolastico risulta fondamentale: è il momento della programmazione annuale, da impostare sulla base del Piano dell’Offerta formativa. Sono molteplici gli aspetti da considerare per una buona pianificazione didattica e amministrativa: allocazione delle risorse, suddivisione delle competenze, organizzazione del corpo docente e del personale ATA.

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Con l’imminente inizio del nuovo A.S. scolastico 2013/2014, ora più che mai il ruolo del Dirigente Scolastico risulta fondamentale: è il momento della programmazione annuale, da impostare sulla base del Piano dell’Offerta formativa. Sono molteplici gli aspetti da considerare per una buona pianificazione didattica e amministrativa: allocazione delle risorse, suddivisione delle competenze, organizzazione del corpo docente e del personale ATA.

Alla luce delle recenti disposizioni in materia di Bisogni Educativi Speciali (C.M. n. 8 del 6 marzo 2013), inoltre, è compito del Dirigente e dei docenti elaborare una proposta di Piano Annuale per l’inclusività, al fine di favorire l’apprendimento e l’integrazione di tutti gli studenti con esigenze specifiche.

Per fornire soluzioni concrete ai problemi organizzativi e gestionali del Dirigente Scolastico, sia all’inizio che durante tutto l’A.S. 2103/2014 Forum Media ha realizzato una guida pratica con modulistica pronta per l’uso su CD-Rom: Strumenti pratici di gestione e valutazione per Dirigenti Scolastici – Modulistica pronta per l’uso, modelli di valutazione e linee guida di facile applicazione”.

Il prodotto, costituito da un manuale pratico e un software di raccolta documenti su CD-Rom, frutto dell’esperienza di professionisti e Dirigenti Scolastici, viene utilizzato quotidianamente in molte scuole in tutta Italia come strumento pratico e di veloce consultazione per supportare concretamente il Dirigente Scolastico nello svolgimento delle proprie mansioni e nell’adempimento delle responsabilità a cui è sottoposto: amministrative, penali, contabili e civili.

Pertanto rappresenta la soluzione ideale per la preparazione al Concorso e l’accesso alla qualifica di Dirigente Scolastico.

Per maggiori informazioni clicchi qui.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione