In arrivo fondi per supplenze, Mof e autonomia

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

comunicato FLC CGIL – Il MIUR, con specifiche note inviate alle scuole fra il 2 ed il 4 aprile, ha comunicato l’assegnazione e l’erogazione di risorse finanziare.

comunicato FLC CGIL – Il MIUR, con specifiche note inviate alle scuole fra il 2 ed il 4 aprile, ha comunicato l’assegnazione e l’erogazione di risorse finanziare.

1. relative alla realizzazione delle attività attinenti l’ Alternanza scuola-lavoro ;

2. per la realizzazione di attività concernenti l’incremento dell’ offerta formativa, compresa la formazione obbligatoria in materia di sicurezza;

3. per l’integrazione delle somme comunicate a dicembre (con la nota sul PA 2013) per le supplenze brevi e saltuarie;

4. a saldo della precedente assegnazione relativa al MOF per l’a.s. 2012/13, in attuazione dell’Intesa del 19 marzo 2013 tra il MIUR e i Sindacati (non firmata dalla FLC CGIL).

Le risorse utilizzate per l’Alternanza e l’offerta formativa derivano dai fondi dell’autonomia scolastica ( Legge 440/1997) relativi al 2012, restano da assegnare invece i fondi del 2013 che a dire del MIUR quest’anno saranno assegnati a breve.

L’integrazione delle somme per le supplenze brevi e saltuarie avvia il meccanismo di finanziamento che calcola  le somme necessarie in base ai contratti di supplenza inseriti al sistema informativo SIDI.

Le somme assegnate a saldo del MOF 2012/13 si aggiungono all’acconto già comunicato a febbraio.

Anche se con notevole ritardo (i fondi della legge 440 addirittura sono del 2012) le scuole finalmente ricevono un po’ soldi. Continua la battaglia della FLC per assicurare tempestività, chiarezza e trasparenza delle assegnazioni.

________

La nota inviata alle scuole

Prot. n. 2121 del 4 aprile 2013

All’Istituzione scolastica
E al revisore dei conti del MIUR per il tramite della scuola
E pc all’USR competente per territorio
LORO SEDI

Si comunica l’assegnazione e contestuale erogazione mediante caricamento sul sistema SICOGE e sul POS ( Punto Ordinante di Spesa) di codesta scuola di euro XX.XXX,XX al Lordo dipendente sul capitolo 1230 e piano gestionale 1 per il pagamento delle supplenze brevi e saltuarie desunto dal calcolo effettuato in base ai “contratti” di supplenza breve e saltuaria inseriti al sistema informativo SIDI .

La somma indicata integra la quota base per supplenze brevi e saltuarie già assegnata ed erogata in conto competenza per l’anno 2013 con la nota 8110 del 17 dicembre 2012 relativa alle istruzioni per il Programma Annuale 2013.

Si rammenta che gli oneri riflessi saranno liquidati dal MEF-NoiPA direttamente e dunque codesta istituzione scolastica dovrà liquidare i compensi al personale al Lordo Dipendente.

Il Direttore generale
Marco Ugo Filisetti

WhatsApp
Telegram

Abilitazione docenti 60, 30 e 36 CFU. Decreti pubblicati, come si accede? Webinar informativo Eurosofia venerdì 26 aprile