In arrivo il “coding” : si avanza sempre di più verso la competenza digitale dei docenti

Stampa

GB – In Italia si sta proseguendo verso la digitalizzazione dell’insegnamento, che non comprende però solo la fruizione del software, ma addirittura il coding, cioè imparare la programmazione.

GB – In Italia si sta proseguendo verso la digitalizzazione dell’insegnamento, che non comprende però solo la fruizione del software, ma addirittura il coding, cioè imparare la programmazione.

Si metterà a punto una piattaforma di sostegno alle scuole, il code.org: il lancio ufficiale è previsto per ottobre, nel corso della settimana europea del coding, dall’11 al 17 ottobre; prevista anche una lezione per alunno per il prossimo anno scolastico, ma si punta alla necessità di estendere in maniera più capillare la cultura digitale tra i docenti, anche perché si ritiene che la trasversalità sia il sistema migliore di imparare l’informatica.

Si dovrà partire dalla primaria e dalla secondaria di I grado, per coprire tutto il percorso di studi: una sfida davvero notevole per tutto il corpo docente.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur