Arrivano gli strumenti creativi per rinforzare le relazioni in classe e facilitare l’apprendimento

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

“Nel mondo della scuola, ci troviamo oggi innanzi ad un’emergenza, istituzionale e generazionale, caratterizzata da elevata dispersione scolastica, analfabetismo linguistico e logico-formale, elevati livelli di angoscia ed aggressività non elaborati che spesso, troppo spesso, si trasformano in atti violenti e lesivi contro l’Altro ed, attraverso di esso, contro la Società.

Alla percezione di una crisi, che i più attenti e sensibili formatori, psicologi e politici da tempo descrivono, deve seguire la volontà di affrontare e superare il momento attuale di impasse attraverso il confronto, la comunicazione delle proprie esperienze, la scelta di affrontare il conflitto che nasce dalla divergenza di opinioni.

In questo contesto, compito della scuola è quello di attivare strategie e percorsi tali da consentire a ciascuno di affrontare, con coraggio e determinazione, la propria strada, raggiungendo così la meta dell’integrazione e dell’apprendimento”.

Questo estratto dall’ebook “Emozioni e relazione a scuola”, della Dott.ssa Ilaria Caracciolo, Psicologa e Arteterapeuta, individua con drammatica precisione gli aspetti più critici del sistema scolastico, e più in generale, dell’attuale società e ravvisa proprio nella scuola, la chiave per invertire questa tendenza distruttiva.

Ma allora cosa deve fare un insegnante, gravato dal peso di questa responsabilità?

Insegnanti, educatori, formatori hanno una sola possibilità per riuscire in questo intento ed è instaurando relazioni efficaci e positive con i propri allievi. Ma ogni allievo è diverso e per poter creare un ponte con ciascuno, l’arma universale è il linguaggio della creatività.

Attraverso l’arte, la musica, il movimento, il linguaggio non verbale, avviene una reale comunicazione e si entra davvero in contatto con l’altro.

Non bisogna essere artisti o avere competenze tecniche, l’unico requisito è la volontà di mettersi in gioco e liberare la propria creatività. Riscoprire alcuni aspetti di sé per riuscire a comprendere i propri allievi è la sola via per risvegliare l’attenzione e la curiosità, favorendo un apprendimento efficace e duraturo.

Artedo presenta la sua nuova offerta formativa online per chi vuole approfondire gli approcci creativi e le loro applicazioni in classe: Apprendere la Musicoterapia, Apprendere la Teatroterapia, Apprendere la Danzamovimentoterapia e Apprendere l’Arteterapia.

Quattro corsi da 20 ore ciascuno, accreditati al Miur e validi per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola, per acquisire le conoscenze di base nelle quattro discipline fondamentali delle Arti Terapie.

Con ciascun corso, in regalo, un laboratorio esperienziale da 16 ore, da svolgere nella sede Artedo più vicina (valore commerciale €120).

APPRENDERE L’ARTETERAPIA PLASTICO-PITTORICA -20 ore

APPRENDERE LA DANZAMOVIMENTOTERAPIA -20 ore

Apprendere la musicoterapia – 20 ore

Teatro terapia – 20 ore

Versione stampabile
Argomenti: