Arriva valutazione dirigenti, ma senza aumenti stipendiali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Arrivano le pagelle per i dirigenti scolastici, ma nelle buste paga  ancora non ci sarà traccia dei promessi aumenti salariali.

A quanto ammontano gli aumenti?

Ricordiamo, infatti, che gli aumenti salariali per i dirigenti scolastici sono stati previsti nella scorsa finanziaria. si tratta di 37 milioni di euro per il 2018, 41 mln di euro per il 2019 e 96 a regime dal il 2020 per gli aumenti stipendiali dei circa 8mila presidi che ne hanno diritto. L’aumento sarà a pioggia, dato che ad essere interessata è la retribuzione di posizione parte fissa.

Ritardi nelle operazioni

Diversamente da quanto successo per gli insegnanti, il contratto dei dirigenti non ha ancora iniziato l’iter per la contrattazione. Infatti, ricordiamo, come anticipato dalla nostra redazione, il primo incontro all’ARAN avverrà giorno 15 maggio alle ore 10.

Intanto arrivano le pagelle

I quasi 8mila presidi coinvolti, però, a breve riceveranno un giudizio in positivo o negativo della gestione delle scuole. La valutazione riguarda la compilazione del portfolio, nonché l’esame da parte dei nuclei di valutazione con giudizio finale da parte dell’USR.

A quando il merito?

Il blocco del contratto, non ha consentito, però, di rivedere la questione merito. Infatti, la valutazione non avrà alcuna incidenza nella busta paga dei dirigenti.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione