Arretrati contratto scuola, sul conto tra Natale e Capodanno: gli ultimi aggiornamenti

WhatsApp
Telegram

Quando saranno accreditati gli arretrati per il personale scolastico? Secondo quanto raccolto da Orizzonte Scuola, le somme spettanti ai docenti e agli Ata arriveranno tra Natale e Capodanno, probabilmente a ridosso del 25 dicembre (23 o 24).

NoiPa, attualmente, non ha ufficializzato la data di emissione e di valuta degli arretrati, ma si è riservata di lavorarli nella settimana tra il 13 e il 20 dicembre. Il 14 dicembre, invece, sarà la data dello stipendio e della tredicesima per il personale scolastico.

L’importo netto degli arretrati

Il calcolo degli importi netti deve essere considerato quali stima delle cifre che effettivamente ogni lavoratore percepirà.

Le tabelle sui netti sono state elaborate da Duilio Mazzotti (Funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze), gruppo FaceBook NoiPa comparto scuola, concesse a Orizzonte Scuola per la divulgazione.

Per quanto riguarda i docenti, gli arretrati vanno da un minimo di 1.500 euro per Infanzia e Primaria con servizio tra zero e 8 anni ad un massimo di 2.400 euro per un docente di secondaria con 35 e più ani di servizio. LA TABELLA

Arretrati contratto scuola, spettano anche ai supplenti

Contratto scuola, aumenti stipendio e arretrati: spettano anche a chi è andato in pensione? Le info utili

Non bisognerà presentare domanda

È importante sottolineare che tutto avverrà in modo automatico, senza bisogno di presentare alcuna domanda o rivolgersi a strutture intermedie. Il personale scolastico si vedrà corrisposto gli aumenti e gli arretrati, relativi al contratto 2019-21, a partire dal mese di dicembre tramite emissione speciale della Ragioneria dello Stato.
Nessuna richiesta per ricevere gli arretrati: sarà tutto automatico [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur