Arretrati contratto scuola, manca solo ok della Corte dei Conti, poi via libera definitivo per accredito. Cosa accadrà nei prossimi giorni [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Quando saranno accreditati gli arretrati per il personale scolastico? La domanda è tra le più frequenti nelle ultime ore.

Non possiamo ancora dare con certezza una data perché manca l’ultimo passaggio, cioè la bollinatura da parte della Corte dei Conti. Gli ultimi aggiornamenti sono stati dati da Stefano Cavallini, rappresentante sindacale di Anief, nel corso della puntata di Question Time di venerdì 2 dicembre.

“Facciamo un po’ di chiarezza, ci sono alcuni passaggi da precisare. Lo scorso 11 novembre noi abbiamo firmato la bozza dell’accordo economico, poi ci vuole un passaggio prima dalla Corte di Conti, poi dal Ministero dell’Economia e anche dal Consiglio dei Ministri. Di solito questi passaggi impiegano mesi, perché i controlli sono abbastanza laboriosi. Ci era stato garantito che l’iter sarebbe stato velocizzato. La rata di dicembre per la tredicesima e per lo stipendio ordinario già si sa l’importo e quando sarà accreditato (il 15 dicembre, ndr). Manca solo il controllo della Corte dei Conti, dovrebbe avvenire lunedì, la firma definitiva, dunque, dovrebbe essere martedì, al massimo mercoledì. Vi sto dando notizie aggiornate alla mattinata di venerdì. Dovrebbero fare in tempo per dare gli arretrati entro dicembre”, spiega Cavallini.

03:00 Gli aggiornamenti sui pagamenti degli arretrati

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur