Arrestata la preside della scuola indiana dopo la morte di 23 bambini per aver mangiato cibo avvelenato a mensa

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Sujeet Kumar, capo della polizia del distretto di Saran, nello Stato del Bihar, ha dichiarato di aver arrestato la preside della scuola nell’India orientale, dove la settimana scorsa 23 studenti sono morti dopo aver mangiato del cibo avvelenato con del pesticida.

Il poliziotto ha precisato che la preside "si e’ arresa…l’abbiamo arrestata per interrogarla".

La polizia infatti la ricercava da una settimana, convinta che fosse lei responsabile in qualche modo del pesticida finito nel cibo dato ai bambini.

 

GB – Sujeet Kumar, capo della polizia del distretto di Saran, nello Stato del Bihar, ha dichiarato di aver arrestato la preside della scuola nell’India orientale, dove la settimana scorsa 23 studenti sono morti dopo aver mangiato del cibo avvelenato con del pesticida.

Il poliziotto ha precisato che la preside "si e’ arresa…l’abbiamo arrestata per interrogarla".

La polizia infatti la ricercava da una settimana, convinta che fosse lei responsabile in qualche modo del pesticida finito nel cibo dato ai bambini.

 

 

India. I presidi e i cuochi obbligati ad assaggiare il cibo destinato alle mense scolastiche

 

20 bambini morti per aver mangiato cibo avvelenato da insetticidi in una scuola elementare in India

 

 

Versione stampabile
anief
soloformazione