Argo Software rilascia in nuovo applicativo SCUOLANEXT. Intervista a Gabriella Mancino – Direttore Commerciale Argo

di
ipsef

OS.it consiglia Argo Software – Abbiamo appreso che Argo Software ha realizzato un nuovo prodotto: SCUOLANEXT e siamo andati ad intervistare quindi il Direttore Commerciale della Argo Software per  sottoporle delle domande al fine di comprendere meglio le funzionalità  e le caratteristiche dell’applicativo.

OS.it consiglia Argo Software – Abbiamo appreso che Argo Software ha realizzato un nuovo prodotto: SCUOLANEXT e siamo andati ad intervistare quindi il Direttore Commerciale della Argo Software per  sottoporle delle domande al fine di comprendere meglio le funzionalità  e le caratteristiche dell’applicativo.

Perché le scuole dovrebbero preferire Scuolanext per gestire i registri elettronici, le comunicazioni scuola/famiglia, le  pagelle on line, rispetto ad altri applicativi presenti sul mercato?
Le motivazioni sono varie e spaziano tra l’assoluta garanzia che offre un prodotto di Argo Software, e motivazioni di ordine commerciale e tecnico.

Bene, procediamo con ordine, cosa si intende per “motivazioni legate alla garanzia di un prodotto Argo”?
Mi riferisco alla  credibilità di cui gode Argo Software, dovuta alla serietà e competenza con cui, da più di 20 anni, ricerca e sviluppa software gestionale per la scuola. Ne consegue affidabilità dei nostri prodotti, utilizzati nella scuola italiana  da più di 5.000 scuole caratterizzate da un elevato grado di fidelizzazione e di soddisfazione nei confronti di Argo e delle sue Concessionarie.
Notorietà e affidabilità sono il risultato della riconosciuta qualità dei prodotti e servizi forniti da Argo Software, soluzioni sempre al passo con le loro richieste.
 
Passiamo ora alle motivazioni commerciali, cosa offre Argo?
Due versioni del prodotto ScuolaNext:  una versione più light che ha un  prezzo perfettamente in linea con le recenti disposizioni normative in materia di tagli e revisione della spesa pubblica oltre ad essere conforme al protocollo d’intesa siglato tra le maggiori aziende fornitrici di software e servizi per la scuola ed il MIUR,  ed un’altra versione, arricchita di ulteriori utili funzioni, che abbiamo appunto denominato ScuolaNext  PLUS!
Entrambe consentano la digitalizzazione di tante procedure, – mi  riferisco quindi-  alla gestione dei registri elettronici di classe e del professore, compiti assegnati, argomento delle lezioni, rilevazione delle assenze in tempo reale, bacheca on line, presa visione dei voti  degli scrutini, pagelle on line, ecc.
Nella versione Plus, abbiamo aggiunto delle procedure per : gestione completa degli scrutini, richieste via web di certificati e documenti, informazioni a supporto degli alunni e delle famiglie per orientarsi sulle scelte future, spazi virtuali per docenti ed alunni dove condividere e rendere fruibili:lezioni multimediali, materiale didattico, link per approfondimenti, tesine, Curriculum per Click-Lavoro e tanto altro ancora!

A questo punto, restano da esaminare le motivazioni tecniche, perché sono importanti?
La nostra offerta è costituita da un prodotto che è interfacciabile con tutta la nostra produzione: il software per l’orario dei docenti, l’area alunni ecc. ecc. , è fra l’altro molto semplice ed intuitivo, grazie a SCUOLANEXT la  Scuola è a portata di click!
Inoltre altro elemento da non sottovalutare, soprattutto in un periodo in cui sono note le difficoltà economiche in cui versano le scuole, è che nessun investimento è previsto per l’acquisto di server d’Istituto o attrezzature informatiche costose!
Basta una connessione Internet per mettere in comunicazione più sedi scolastiche, centinaia di famiglie, docenti e alunni!  Infatti  le applicazioni WEB  permettono alle scuole di informatizzarsi più rapidamente, di azzerare i costi di licenza d’uso dei data base, di eliminare totalmente le spese aggiuntive per l’acquisti di sistemi di backup, di non effettuare investimenti hardware, oltre al grande vantaggio  di essere aggiornate  in tempo reale e sono più sicure.
Vede – una delle preoccupazioni di ogni Scuola è la sicurezza e la tutela interna ed esterna delle proprie informazioni, perplessità dei dirigenti scolastici, che abbiamo superato adottando e  garantendo elevati standard sia dal punto di vista  della sicurezza esterna che interna.
Custodiamo i dati presso data-center strutturati per ospitare informazioni riservate  utilizzando i più moderni sistemi di sicurezza. I backup automatici scadenziati  su potenti server dislocati permettono un elevato livello di garanzia di affidabilità.
Consideri poi che, per le segreterie scolastiche non vi è nessun lavoro suppletivo!

A proposito di gestione dei registri elettronici, come fate ad ascoltare tutti i docenti? Sono migliaia e deduco con richieste diverse tra loro!
Realizzate soluzioni personalizzate e su misura? Rispondete a qualunque necessità?

Grazie per avermi fatto questa domanda!
Fortunatamente ScuolaNext è una piattaforma interamente WEB, questo significa avere grande rapidità di rilascio delle nuove versioni.
Accogliamo volentieri le richieste di migliorie che arrivano dalle scuole, come noto, uno dei motivi di successo della ns. azienda è proprio la attenzione che poniamo alle esigenze dell’utente. Cerchiamo di assecondare sempre le richieste delle scuole, di analizzare ogni necessità ma, proprio perchè i docenti sono tanti, ci è difficile accontentare tutti!
Spesso le esigenze di alcuni insegnanti sono in netto contrasto con quelle di altri, per questo motivo abbiamo reso il programma fortemente parametrico, tuttavia le dico molto francamente, che non possiamo personalizzare i ns. software come "un vestito tagliato su misura" per ciascuna scuola o per ciascun corpo docente, perderemmo tutti i vantaggi della standardizzazione del prodotto, in primis un rapporto qualità/prezzo senza confronti, salvaguardando così l’investimento delle scuole.
E’ per questo motivo che prima di acquistare ScuolaNext, o qualunque altro prodotto Argo, consentiamo sempre alle scuole, senza alcun impegno di spesa, di poterlo utilizzare gratuitamente per un periodo di tempo, in questo modo, possono verificarne se il software è in linea con le proprie esigenze, se lo trovano funzionale o meno.
Un’ ultima domanda: quali sono i progetti della Argo per il futuro?
Gli stessi degli ultimi 20 anni! Continuare ad ampliare e migliorare i nostri  software ed i servizi annessi, cercando di restare sempre qualche passo più avanti degli altri.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione