Arcuri: terza ondata è una possibilità. Le scuole riapriranno tutte il 7 gennaio

Stampa

“Io non voglio considerare la terza ondata una probabilità ma una possibilità. Per questo non basta il lavoro che facciamo tutti noi ma serve che tutti gli italiani ci diano una mano

Non ci fate vedere più le immagini degli assembramenti di oggi, il desiderio di tornare alla normalità deve aspettare un po’ di tempo, serve il vaccino”. Lo afferma il commissario straordinario all’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, ospite di Che tempo che fa su Rai3.

Arcuri ha ribadito che le scuole riapriranno tutte il 7 gennaio, in presenza, con l’eccezione delle superiori che avranno il 25%  distanza.

“Penso che le misure messe finora in campo  – ha aggiunto Arcuri – sono state tutte nel segno del buonsenso e dell’equilibrio. Da 17 giorni consecutivi abbiamo un contenimento crescente della curva dei contagi ma è un rallentamento non ancora soddisfacente”.

Stampa

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio