Arcuri: “Alcune regioni hanno approfittato dei banchi per rifarsi le scuole”

Stampa

Nel libro di Bruno Vespa ‘Perche’ l’Italia amo’ Mussolini e come ha resistito alla dittatura del virus’, l’ufficio del ministro della Salute e il commissario Domenico Arcuri rispondono alle domande di Vespa sull’emergenza sanitaria.

Nel libro Arcuri conferma che entro il 31 ottobre saranno consegnati alle scuole tutti i banchi necessari, ma  rivela un atteggiamento molto variabile tra le regioni.

“La Valle d’Aosta ha chiesto banchi nuovi per l’8 per cento della popolazione scolastica. Il Veneto per il 14 per cento. L’Emilia Romagna per il 15%. Il Lazio per il 52%. La Campania per il 61% e la Sicilia per il 69% per cento. E’ chiaro che queste ultime regioni ne approfittano per rifarsi le scuole…”.

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili