Aran: il dirigente scolastico può attribuire incarichi al collaboratore scolastico assunto a tempo determinato

Stampa

Il dirigente scolastico può attribuire incarichi al personale collaboratore scolastico assunto con contratto a tempo determinato fino al termine delle attività didattiche e/o per un breve periodo? La risposta dell’Aran è affermativa.

In via preliminare, l’Aran rileva che:

  • i contratti collettivi nazionali del comparto Scuola, oggi comparto Istruzione e ricerca, si applicano a tutto il personale scolastico, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato;
  • gli incarichi specifici rientrano nei compiti del personale ATA sanciti dall’art. 47 del CCNL Scuola del 29.11.2007, come modificato dall’art. 1 della sequenza contrattuale per il personale ATA del 25 luglio 2008, che, nei limiti delle disponibilità e nell’ambito dei profili professionali, comportano per il suddetto personale, l’assunzione di responsabilità ulteriori, nonché lo svolgimento di particolari responsabilità, rischio o disagio, necessari per la realizzazione del piano dell’offerta formativa, come descritto nel piano delle attività.

Pertanto, nulla vieta che tali incarichi siano attribuiti anche al personale assunto a tempo determinato.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti