Aran: firmata Ipotesi contratto collettivo nazionale quadro su distacchi, permessi e altre prerogative sindacali

Il 26 luglio u.s., sindacati e Aran hanno sottoscritto l’Ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro sulle modalità di utilizzo dei distacchi, delle aspettative e permessi, nonché delle altre prerogative sindacali.

L’Ipotesi di contratto definisce le nuove regole relative alla fruizione delle prerogative sindacali nella pubblica amministrazione.

L’Ipotesi, inoltre, delinea il riparto dei distacchi e dei permessi tra i sindacati rappresentativi nell’ambito dei nuovi comparti e delle relative aree di contrattazione, individuati a seguito dell’accorpamento dei comparti ed aree precedenti.

Ricordiamo che i comparti di contrattazione sono i seguenti:

  • Funzioni centrali;
  • Funzioni locali;
  • Sanità;
  • Istruzione e Ricerca;
  • PCM.

L’Ipotesi di contratto

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia