Aran: dirigenti scolastici e Area della dirigenza Istruzione e Ricerca, Triennio 2022/2024. In aumento le deleghe per il giovane sindacato Udir

WhatsApp
Telegram

Come riporta la rivista specializzata Orizzonte scuola, “il 19 dicembre il Collegio di indirizzo e controllo dell’Aran, con la delibera n. 14, ha approvato le tabelle contenenti, per il triennio contrattuale 2022-2024, l’accertamento provvisorio della rappresentatività delle Organizzazioni sindacali nelle aree e nei comparti di contrattazione.

Come spiegato dall’Aran si tratta di accertamento provvisorio perché non è stato ancora stipulato il CCNQ di definizione dei comparti e delle aree di contrattazione per il triennio 2022-2024. A seguito di tale definizione potrà procedersi all’accertamento definitivo – per il triennio in parola – sulla base dei comparti e delle aree ivi individuati”.

L’Aran riporta che “continua ad applicarsi – fino a quando non interverranno i nuovi contratti – la disciplina contenuta nel CCNQ di distribuzione delle prerogative del 4 dicembre 2017, come modificato dal CCNQ del 19 novembre 2019 e nei vigenti CCNL di comparto o area”.

Per i dirigenti scolastici si registra un incremento per ANP, DirigentiScuola e Uil. Lo Snals Confsal perde invece la rappresentatività scendendo al 4,85%.

I DATI DI UDIR

In aumento le deleghe UDIR (da 248 del 2017 a 300 del 2021) anche se ancora non è rappresentativo. Marcello Pacifico, presidente Udir: “prossima rilevazione fra un anno, il 31 dicembre 2023, per centrare la rappresentatività per il triennio 2025/2027”.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro