Aprea: “Vogliamo una scuola flessibile, negli orari, nelle discipline. Abbiamo il dovere di far scegliere alle famiglie”

WhatsApp
Telegram

La responsabile Istruzione di Forza Italia, Valentina Aprea, interviene nel corso dell’incontro tra politici e sindacati. 

Aprea ricorda cosa è accaduto nel 2009 e non solo: “Fu una stagione difficile quella della Gelmini, ma nel 2009 ci fu anche la prima crisi finanziaria. Quegli interventi dolorosi tenevano conto dell’andamento demografico. Fu proprio Draghi che aveva dato delle linee molto precise di taglio della spesa pubblica. Dal 2020 è cambiato tutto per la pandemia e ha costretto il Paese ad investire e modernizzare di corsa l’istruzione. Cosa stiamo facendo per far diventare la scuola del terzo millennio? Dobbiamo educare al futuro. I bambini di oggi hanno diritto ad un’educazione al futuro”.

Poi traccia i punti principali del programma di Forza Italia: “Vogliamo una scuola flessibile, negli orari, nelle discipline. Abbiamo il dovere di far scegliere alle famiglie, l’educazione è un diritto alla famiglia”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur