Aprea (Forza Italia): “Nuovo DPCM? Molto rumore per nulla”

Stampa

“Le attese per le nuove disposizioni del Governo sul regolare funzionamento delle scuole erano molto alte, soprattutto dopo il braccio di ferro della Regione Campania, ma le decisioni del Governo annunciate dal Presidente Conte fanno dire, come direbbe Shakespeare, ‘molto rumore per nulla’”.

Lo afferma in una nota Valentina Aprea, deputata di Forza Italia e responsabile del Dipartimento Istruzione del movimento azzurro.

“Infatti, la modifica degli orari d’ingresso a scuola degli alunni delle superiori, può essere decisa dalle autonomie scolastiche, così pure il ricorso alla didattica a distanza in casi eccezionali. Al contrario, quello che il Governo non ha chiarito è se arriveranno maggiori finanziamenti agli Enti Locali per riorganizzare i trasporti ed eventualmente assumere più personale ausiliario per prolungamenti di orario”.

“Forza Italia insiste nel dire che la via maestra per riorganizzare l’attività didattica nel post Covid deve essere quella di valorizzare al massimo l’autonomia organizzativa ed anche economica degli istituti entro parametri ben definiti e investire rapidamente ed in modo massiccio sulla formazione delle competenze digitali dei docenti. Solo una scuola capace di realizzare apprendimenti efficaci in presenza e a distanza può in questo tempo garantire un’istruzione di qualità È su questi aspetti che Forza Italia sfiderà il Governo in Parlamento”. 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia