Approvato dalle Regioni il decreto sui percorsi di specializzazione tecnica superiore

di Giulia Boffa
ipsef

Giulia Boffa – Le Regioni hanno espresso un parere favorevole sul  decreto che definisce i percorsi di specializzazione tecnica superiore.

Giulia Boffa – Le Regioni hanno espresso un parere favorevole sul  decreto che definisce i percorsi di specializzazione tecnica superiore.

 Sono stati presentati due soli emendamenti relativi alla specificità della Regione Valle d’Aosta. 
 Gli emendamenti sono contenuti in un breve documento che è stato consegnato al Governo in sede di Conferenza Unificata il 20 dicembre.
 
 Eccone il testo:
 "Parere sullo schema di Decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il ministro del lavoro e delle politiche sociali, adottato ai sensi dell’articolo 69, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144, concernente la definizione dei percorsi di specializzazione tecnica superiore di cui al capo III del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 gennaio 2008
Punto 6 bis) Odg Conferenza Unificata
La Conferenza esprime parere favorevole sullo schema di Decreto, condizionato all’accoglimento delle seguenti proposte emendative:
• Alla rubrica dell’articolo 5, anteporre alle parole “Province autonome di Trento e di Bolzano” le parole “Regione autonoma Valle d’Aosta e”;
• Al comma 1 dell’articolo 5, prima delle parole “Province autonome di Trento e di Bolzano” inserire le parole “La Regione autonoma Valle d’Aosta e”.
Roma, 20 dicembre 2012"
 
Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare