Approvata la legge di riforma sul sistema educativo in Veneto

WhatsApp
Telegram

“Oggi è andato a posto un nuovo tassello di una legislatura di riforme vere e spesso, come in questo caso, approvate con un voto che va oltre gli schieramenti, per il quale ringrazio i gruppi di opposizione che hanno contribuito a definire la legge, assieme a tutta la mia maggioranza”.

Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, primo firmatario del provvedimento, esprime la sua soddisfazione per l’approvazione, avvenuta poco fa in Consiglio regionale, della legge che riforma il Sistema Educativo della Regione Veneto, mettendo in pista un nuovo strumento normativo regionale per l’istruzione e la formazione professionale.

“Una riforma – aggiunge Zaia – di grandissimo significato, perché riguarda prima di tutto i giovani e il loro cammino di formazione, e perché contiene molti aspetti ulteriormente migliorativi rispetto a un sistema educativo già di ottimo livello”.

“Certo – prosegue il Governatore – colpisce che in Veneto si possa parlare di nuovi miglioramenti di un’organizzazione già di qualità, mentre a livello nazionale, vari mesi dopo l’inizio dell’anno scolastico, si registrano ancora gravi problemi e carenze che mettono a disagio famiglie, studenti e insegnanti”.

“Ne deriva – conclude il Governatore – che anche in questo settore vitale per il futuro del Veneto e dei Veneti, l’autonomia che vogliamo conquistarci avrà un ruolo di spinta straordinario, perché ancora una volta abbiamo dimostrato che sappiamo fare meglio da soli”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur