Appello a tutti i docenti della classe A048 Matematica applicata: in attesa del colpo di grazia

di Lalla
ipsef

Prof. Nunzio Saponara – Salve a tutti sono un docente precario della classe di concorso A048 della provincia di Torino e osservando come di anno in anno si stanno assottigliando sempre più le ore disponibili per l’insegnamento di questa disciplina, volevo porre all’attenzione degli interessati alcune questioni di vitale importanza.

Prof. Nunzio Saponara – Salve a tutti sono un docente precario della classe di concorso A048 della provincia di Torino e osservando come di anno in anno si stanno assottigliando sempre più le ore disponibili per l’insegnamento di questa disciplina, volevo porre all’attenzione degli interessati alcune questioni di vitale importanza.

Prima di tutto mi premeva far presente a tutti i colleghi che la nostra classe di concorso, è una delle più penalizzate, con la riforma Gelmini, infatti, in un quinquiennio tagliano 4 ore, in pratica oggi negli istituti tecnici ad indirizzo Igea la scansione oraria è di 5-5-4-4-3, con la riforma sarà 4-4-3-3-3, e perderemo 4 ore e grazie a questo lo scorso anno scolastico i soprannumerari, perdenti posto etc. abbondavano, e quindi per noi precari le possibilità di lavoro erano state ridotte al lumicino quando qualcuno aveva detto prima della riforma che le ore di matematica sarebbero aumentate: ma di quale matematica di parlava di quella di serie A o serie B?

“MA NESSUNO DICE NIENTE”; ancora sempre con la riforma Gelmini la materia nel giro di qualche anno sparirà dagli istituti tecnici industriali ad indirizzo informatico dove è individuata con la denominazione CALCOLO DELLE PROBABILITA’ STATISTICA E RICERCA OPERATIVA; infine, e questo è quello che ho definito nel titolo COLPO DI GRAZIA, nella bozza di riforma delle classi di concorso è vero che ci hanno dato gli istituti professionali ma è anche vero che siamo in concorrenza con la classe di concorso ex A047 alias matematica ciò vuol dire classe atipica e fin qua potremmo dire va tutto bene in realtà non è così perché se le cose rimarrano tali mi sorge il dubbio che la scelta sarà vincolata alla discrezionalità dei dirigenti scolastici che come già accaduto fino ad oggi hanno in buona parte dei casi optato per la A047 e quindi a noi rimarrebbero, forse, solo gli istituti tecnici settore economico;

bella prospettiva abbiamo per il nostro futuro professionale molti di noi con punteggi anche altissimi rischiano di non passare mai di ruolo e il peggio potrebbe accadere che nel giro di pochi anni rischiamo di non lavorare più nemmeno con le nomine degli usp al 30/6 o al 31/8 pur avendo, ripeto, punteggi altissimi e voglio che qualcuno mi spieghi come ci si potrà riciclare sul mercato del lavoro oltre i 40 anni dopo aver servito lo Stato chi per 10, chi per 15 e chi addirittura per 20 anni, e meno male che qualcuno ha detto che le graduatorie ad esaurimento sarebbero state appunto esaurite nel giro di 6 – 7 anni ma non riesco a capire di quali graduatorie si parla oppure che non aveva senso mantenere matematica e matematica applicata.

A questo punto in conclusione chiedo ai colleghi perché nessuno si fa sentire ?

Troviamo il modo di inviare le nostre considerazioni agli addetti ai lavori prima che la bozza della riforma delle classi di concorso diventi definitiva; attendo consigli e suggerimenti da chiunque fosse interessato al problema o a ricevere materiale su ciò che ho a disposizione relativamente alla drammatica situazione della nostra classe di concorso questo è il mio indirizzo mail: [email protected]
Grazie.

Versione stampabile
anief
soloformazione