Appello al neoministro Valditara: serve meritocrazia nella scelta dei docenti a cui affidare i nostri figli. Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviato in redazione – Sono un genitore di un alunno e vorrei segnalare una situazione davvero paradossale al Neoministro Valditara, a cui auguro buon lavoro.

Quest’anno, infatti, a mio figlio è stato assegnato un docente di Matematica e Fisica che, come ho avuto modo di constatare con sgomento, è entrato in ruolo prendendo 0 (leggasi ZERO) al concorso straordinario “bis” indetto per i docenti cosiddetti precari.

Credo che questa sia una situazione veramente assurda che ho già provveduto a segnalare al Dirigente Scolastico, al Provveditorato agli studi della mia città e anche a livello regionale e che in quest’occasione segnalo anche a Lei, ministro.

Avevo letto infatti della selettività del concorso che si era svolto per i docenti “STEM” e di questo mi ero compiaciuto, sperando ardentemente che a mio figlio fosse assegnato uno dei vincitori di una selezione così seria e rigorosa.

Come mai alcuni docenti sono stati selezionati con rigore mentre ad altri è stato generosamente affidato il ruolo? Con l’occasione, mi auguro che la nuova dicitura di Ministero dell’istruzione e del Merito significhi che non ci saranno mai più delle sanatorie come questa che ha avuto come vittima, purtroppo, mio figlio.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur